Rifiutopoli, scarcerati Gritti e Samarati

Scarcerati oggi pomeriggio alle 15 dal carcere di Bergamo Damiano Gritti e Claudio Samarati, i funzionari del settore ambiente della Provincia di Lodi che erano stati arrestati il 9 ottobre scorso assieme ad altre 9 persone con le accuse di associazione per delinquere finalizzata alla creazione di una discarica abusiva ed erano stati poi raggiunti da un secondo avviso di garanzia per corruzione e da un terzo, alla vigilia di Natale, per un’ulteriore ipotesi di reato contro la pubblica amministrazione. Per prima cosa hanno riabbracciato i loro familiari, nelle prossime ore invece incontreranno i difensori. Nei due interrogatori finora sostenuti, entrambi hanno respinto tutte le accuse della procura di Lodi. La scarcerazione è dovuta alla scadenza dei termini della custodia cautelare.  

Radio Sound