Brevi di cronaca giudiziaria, 6 anni per Repetti

Molestie ai danni di una dodicenne sua parente.  Con l’accusa di violenza sessuale è stato condannato dai giudici a tre anni  e quattro mesi un trentenne. L’imputato ha sempre negato le accuse. Il pm Antonio Colonna ha però sottolineato come gli elementi raccolti dai carabinieri portino all’accertamento delle responsabilità dell’uomo.Condanna di sei anni per il piacentino Pier Giorgio Repetti, 61 anni, accusato di tentato omicidio.  Per il pm Colonna ha colpito per uccidere. L’uomo aveva accoltellato in piazza Cavalli il calabrese Renato Di Benedetto e il trentenne piacentino Gianluca Marchesini. Dieci mesi per Fatma Gutici, 40enne, accusata di favoreggiamento personale. I fatti risalgono al tre agosto del 2005.   

Radio Sound